venerdì 17 gennaio 2014

Il Club Nicchioni, un fiore all'occhiello per il mio umile blog

Il mio blog è giunto ad un drammatico bivio: decidere se rimanere in un'ombra perenne a ricoprirsi di muschi e licheni oppure se rimanere nell'ombra perenne ma ostentando una certa classe.
Dal momento che non sono una renna ma neanche un presepe, ho scelto la seconda delle due opzioni.
È per questa ragione che aderisco con giubili e trilli al Club Nicchioni, orgoglio dei blog di nicchia, titolo che mi sono guadagnata con fatica che ho spudoratamente chiesto mi venisse consegnato, in quanto proprietaria di questo qui presente sitarello che da due anni e mezzo si nasconde alle ricerche sul web.

Scovato naturalmente in maniera del tutto casuale, il nobile Club Nicchioni nasce sul blog Là in mezzo al mar, la cui autrice risponde al nome di Luciebasta. 
Una letta alle condizioni richieste per parteciparvi e zac, è fatta, questo diarietto virtuale si sente già uno di loro. 
Perché, insomma, cosa rende un blog degno di questo riconoscimento?
  • I numeri limitati? Bè, pare proprio di sì. 
  • Nessun rispetto per la SEO? Un secondo, la SEO mi dà da campare, ma non qui! Qui scrivo solo combinazioni di parole casuali. 
  • Viene trovato da strane chiavi di ricerca? Sì, di solito mi trovano scrivendo "Come fare le nuvole sul soffitto" e io mai che abbia provato a inventarmi un tutorial per aiutare questa povera gente. 

Insomma, mi sono riconosciuta...per cui, animata da quel flebile coraggio che ogni tanto fa capolino in me, ho umilmente fatto richiesta dello stendardo di appartenenza al Club Nicchioni. 
Ed eccolo, eccolo qui, che meraviglia!



Oh, con quale orgoglio lo sfoggerò ora su questo timido blog. 
E voi, genti che per puro caso capitate da queste parti, magari cercando "natura immaginaria" (di chi? di cosaì? Vi prego, voglio sapere cosa stavate cercando!), andate a leggervi qui il Nicchioni-pensiero. 
E nicchiatevi tutti.

3 commenti:

  1. Ma è una cosa fantastica :DDDDD
    Anche io anche io!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vai! unisciti anche tu, conquistiamo il mondo! :D

      Elimina
  2. Come potevamo non accettare "un blog rigorosamente atematico"?
    Buone letture!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...