lunedì 10 febbraio 2014

Di cibo notturno, preoccupanti amnesie e splendidi ritagli di carta.

No, non mi sono dimenticata del Noteworthy Things Project.
Sono solo passate due settimane e non me ne sono accorta.
Devo preoccuparmi?



* 27 gennaio
Il (a posteriori aggiungerei "sacro") terrore di stendere i panni in soffitta. 

* 28 gennaio
Ogni volta che nevica penso sempre a mio fratello che, con due dita sulla pianola, alle medie suonava Neve neve scende lieve.

* 29 gennaio
Credo di avere un vuoto: cos'è successo oggi?

* 30 gennaio
Come riassume in maniera perfetta e cristallina Stefania: "Una sbornia a scrocco & la rievocazione di passate glorie". 

* 31 gennaio
Ho dimostrato al mondo che quello della barista è un lavoro pericoloso. 
Sì, per il cliente.

* 1 febbraio
Cose che succedono se un uomo prenota al ristorante a tuo nome: 





------------------------------------

* 3 febbraio
Pomeriggio all'Ikea - oh, io mi diverto sempre all'Ikea.

* 4 febbraio
12 ore di lavoro consecutive si possono affrontare solo se poi ti rilassi con un piatto di tagliolini allo scoglio alle 2:34 del mattino.

* 5 febbraio
e tornare al lavoro (l'altro lavoro) dopo 3 ore e mezza di sonno è possibile solo previa passeggiata risvegliante nella frescura del primo mattino. E se un nonno-vigile ti aiuta ad attraversare la strada.

* 6 febbraio

I giusti
J.L.Borges

Un uomo che coltiva il suo giardino, come voleva Voltaire.
Chi è contento che sulla terra esista la musica.
Chi scopre con piacere una etimologia.
Due impiegati che in un caffè del sud giocano in silenzio agli scacchi.
Il ceramista che premedita un colore e una forma.
Il tipografo che compone bene questa pagina che forse non gli piace.
Una donna e un uomo che leggono le terzine finali di un certo canto.
Chi accarezza un animale addormentato.
Chi giustifica o vuole giustificare un male che gli hanno fatto.
Chi è contento che sulla terra ci sia Stevenson.
Chi preferisce che abbiano ragione gli altri.
Tali persone, che si ignorano, stanno salvando il mondo.

* 7 febbraio
Sono andata a correre al parco. O almeno ci ho provato.

* 8 febbraio
Quante cose dovrò diventare prima di essere contenta di me?

* 9 febbraio
Silhouette - splendida mostra dedicata ai papercut di Michela Mazzoli.


PS: sì, ho saltato il 2 febbraio, spero che nessuno se ne accorga.


-----------------------------------------



Noteworthy Things è un progetto di Pretty in Mad.

10 commenti:

  1. Se non l'avevi detto non me ne ero accorta! ;)

    La riflessione dell'8 febbraio è molto bella, cioè la sento anche mia. Me la scrivo sul diario...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)

      Anch'io mi sono scritta sul diario una frase che hai riportato sul tuo blog:
      "Quando la tua anima è pronta, lo sono anche le cose".

      Elimina
  2. Ti leggo sempre con piacere: nelle tue parole ci sono leggerezza e profondità.

    PS: Io all'Ikea non mi diverto spesso. E stasera ci andrò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mi leggi con piacere, ho molto piacere....perché anche io ti leggo con piacere! :D

      PS: alla fine sei sopravvisuta all'Ikea?

      Elimina
  3. Anch'io all'Ikea mi diverto da matti e così divento un po' più contenta e aggiungo una mattonella al sentiero che mi porterà a essere un po' più contenta di me.

    Contorta e forse sciocca... ma credo che la felicità possa aiutarci a essere un po' più felici. E se lo siamo, siamo anche un po' più contenti di noi.
    Noo??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si :D
      La felicità chiama felicità.

      Elimina
  4. Mi sono sembrate due settimane molto piene, ottima cura quella dei tagliolini e si, io sto facendo delle enormi presse per portare mia madre all'ikea e vederla impazzire davanti alle candele profumate!

    Insomma, io pure riporto a casa ogni biglietto di qualsiasi tipo, ad esempio l'involucro della bustina di zucchero che ho usato per il cappuccino al bar con mia nonna (che adoro, non lo dirò mai abbastanza).

    Ti mando tanti abbracci, uno per ogni giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella dev'essere tua nonna :)

      Tanti abbracci a te!!!

      Elimina
  5. Il mio sogno nel cassetto è vivere all'ikea XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahah il tuo sogno nel cassetto Ikea, naturalmente ;D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...